Salmone, rossetto e deodoranti per l’ambiente sono tutti potenziali “killer”