Depressione, pulsioni suicide, tricotillomania, un disturbo che porta a strapparsi i capelli ciocca per ciocca. Tutto questo ha vissuto Rebecca Brown, oggi 22enne, che ha deciso di documentare i suoi stati d’animo e il suo percorso in un video composto da selfie scattati giornalmente dal 2007 al 2014.

Le persone afflitte da questo disturbo arrivano a strapparsi i capelli o i peli, sino a procurarsi dermatiti o alopecia; nei casi più gravi, vi si accompagna la tricofagia, ovvero l’ingestione dei capelli o peli strappati.

Può essere messa in relazione con il disturbo ossessivo-compulsivo, con il quale condivide talune caratteristiche. I comportamenti compulsivi hanno un’origine multifattoriale, su una predisposizione personale agiscono anche fattori ambientali.