Nel porto della città campana di Salerno, una nave della Marina militare italiana è approdata per condurre sul posto 545 migranti che sono stati salvati nel corso delle operazioni nel Mar Mediterraneo. Tra i profughi molte donne incinta. I migranti sono stati accolti da medici, infermieri, forze dell’ordine e volontari della Protezione Civile, anche se erano tutti in buone condizioni di salute. I 545 profughi saranno quindi trasferiti in diversi centri di accoglienza sparsi su tutto il territorio nazionale.