In Israele un ristoratore ha avuto un’idea innovativa per modificare la percezione che ebrei e musulmani hanno gli uni degli altri.