Vigili del fuoco al lavoro e un cimitero di detriti: ecco come appare il sito in Ucraina Orientale dove si è schiantato l’aereo passeggeri della Malaysia Airlines MH17 colpito da un missile.

Il Boeing 777 della Malaysia Airlines precipitato in Ucraina ha provocato la morte di tutte le 298 persone a bordo. I soccorritori hanno riferito di aver trovato tra i corpi anche decine di bambini. Secondo la compagnia molti di loro erano diretti in vacanza a Bali, mentre un centinaio di persone erano dirette a Melbourne per il convegno internazionale dell’Onu sull’Aids in programma dal 20 al 25 luglio.

Il velivolo è stato colpito da un missile lanciato durante i violenti scontri tra le truppe ucraine e i separatisti. Difficile sarà accertarne la provenienza.