Italia in prima linea nella missione che porterà la sonda ExoMars a cercare tracce di vita, passate e/o presenti, su Marte. Così commenta la notizia il numero uno di  Thales Alenia Space Italia, azienda del gruppo Finmeccanica, leader dell’intero progetto della missione Esa ExoMars. La donda è partita oggi dal cosmodromo di Bajkonur, in Kazakhstan.”Questo lancio non è un punto d’arrivo ma un punto di partenza. Dietro di questo c’è un grandissimo di lavoro per portare avanti la seconda fase e per quella ci auguriamo che nel frattempo altre iniziative possano ispirare le comunità europee ma non solo a investire su progetti”.