Il futuro di Alitalia è ancora una volta appeso a un filo dopo il nulla di fatto all’incontro di ieri a Palazzo Chigi. E mentre la società è in cerca di una soluzione per scongiurare il peggio il numero uno di Eni, ha lanciato l’allarme: la compagnia di bandiera italiana avrà carburante fino a sabato 12 ottobre.