Una quantità di pioggia pari a quella che ci si aspetterebbe nell’arco di tre mesi si è abbattuta sulla penisola in soli tre giorni, provocando la peggior inondazione da quando si effettuano misurazioni delle precipitazioni. Almeno due dozzine il momentaneo bilancio delle vittime.