Bistrattato, deriso e sottovalutato, questo animale è da sempre associato a scarsa intelligenza e ottusità. Ma ora si riprende il maltolto, diventando protagonista di attività ludiche e culturali soprattutto per i più piccoli.