Le telecamere di sorveglianza dell’aeroporto di Kuala Lumpu hanno filmato il momento dell’omicidio di Kim Jong-nam, fratellastro in esilio di Kim Jong-un: nel video si vedono due sconosciute che aggrediscono l’uomo lanciandogli del liquido. Inutile la corsa in ospedale: Kim Jong-nam, dopo gli attacchi di vertigini causati dall’avvelenamento, è morto durante il trasporto.