Domanda sostenuta e rendimenti in deciso calo nella prima asta italiana del mese di aprile. L’allentamento delle tensioni sui mercati evidenziato nelle ultime settimane ha contribuito alla discesa del rendimento di allocazione del Bot annuale ai livelli precedenti le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio. Il Tesoro ha collocato oggi Bot per complessivi 11 miliardi di euro. Domani è il turno di Btp a media e lunga scadenza.