Le parole di Hollande sugli attentati in Francia: ”Abbiamo decretato lo stato di emergenza, ovvero la chiusura di certi luoghi con il blocco della circolazione e la possibile perquisizione di certe persone. La seconda decisione che ho preso è la chiusura delle frontiere. Dobbiamo assicurarci che nessuno possa entrare per compiere altri attacchi, e allo stesso tempo che coloro che hanno potuto commettere questi crimini possano essere arrestati”.