Il malware ha già infettato quasi 40mila computer