A maggio si è registrato un nuovo calo delle immatricolazioni in Italia. Una situazione che è stata definita da Federauto come un disastro di un terremoto. Fiat ha fatto anche peggio della media di mercato. Tuttavia è del gruppo torinese la vettura più venduta nel Paese.