Pluripremiato e apprezztissima prima opera della regista australiana Jennifer Kent, questo horror domestico è balzato in cima a molte classifiche dei migliori film di genere subito dopo la sua uscita.

Due i protagonisti, Amelia e Samuel, madre e figlio. La donna è costretta ad allevare il bambino dopo la morte del marito, avvenuta proprio nella corsa all’ospedale prima del parto. Affaticata e depressa lei, iperattivo, violento e ingestibile lui, la coppia vive in una situazione di tensione latente e amore espresso e represso con forza.

L’apparizione del misterioso e inquietante Babadook, il personaggio di un libro illustrato, scatenerà le energie psichiche ed emotive di madre e fglio.