Si chiama Salam Palace ed è un’ex struttura universitaria alla periferia sud orientale della capitale. E’ qui che si trova la più grande comunitá di rifugiati e richiedenti asilo d’Europa, circa duemila persone tra donne, uomini e bambini.