Leonardo.it intervista Ernst Knam, conosciuto dai più come “Il re del cioccolato”, il giudice della seconda edizione di Bake Off Italia, che insieme a Benedetta Parodi e Clelia D’Onofrio ha il compito di scoprire il nuovo talenti del bakery su Real Time.

Giunto alla seconda edizione del cooking show, Ernst Knam continua ad essere uno dei personaggi più amati dal pubblico di Real Time, non solo per le sue grandi doti di chef e pasticcere ma soprattutto per il suo carattere, quel suo modo tanto severo di giudicare i concorrenti che, sotto sotto, nasconde un gran cuore.

Esperto di cucina a 360 gradi ci ha confessato che “un pasticcere deve essere anche uno chef, perché in entrambi i mestieri le tecniche sono importanti”. Entusiasta di far parte del cast della seconda edizione di Bake Off Italia, Knam ha condiviso con noi la stima che nutre nei confronti di Benedetta Parodi, nata come giornalista ma cresciuta come cuoca che, a detta sua, è invidiata dai grandi chef per aver “venduto più libri di loro”, e di Clelia D’Onofrio, la sua compagna di avventura nell’arduo compito di giudicare i concorrenti dello show.