All’attaccante del Liverpool, Mario Balotelli, viene notificata una cartella esattoriale da Equitalia da 10mila euro per multe non pagate quando, tra il 2013 e il 2013, aveva superato il limite di velocità in autostrada per ben 18 volte. Il calciatore presenta ricorso.