Nessuna sorpresa da parte della Banca centrale europea (Bce) nella prima riunione del 2014. Il consiglio direttivo della Bce ha infatti confermato la sua politica monetaria, mantenendo il costo del denaro al minimo storico dello 0,25%. Durante la conferenza stampa mensile il governatore Mario Draghi ha ribadito che l’Eurotower è pronta ad agire se necessario, con tutti gli strumenti che ha a disposizione.