Be Think, Solve, Execute, società attiva nel settore dell’It Consulting, ha illustrato il piano industriale 2015-2017, che prevede una crescita del 48% dei volumi di produzione e un Ebitda superiore a 20 milioni di euro a fine periodo. Il gruppo intende aumentare i volumi soprattutto nell’area “consulting” e “Ict solutions”, oltre che una specializzazione sui servizi alle financial institutions e sul digitale. A livello geografico Be si concentrerà sui maggiori Paesi di presenza, come Regno Unito, Germania e Polonia. Infine, Be ha dichiarato il proprio impegno a proporre all’assemblea dei soci l’avvio di una politica di dividendi. Ecco l’intervista all’amministratore delegato di Be, Stefano Achermann.