L’attore inglese ha chiesto pubblicamente perdono autodefinendosi un idiota per aver fatto un commento inappropriato durante un talk show americano.