Un nuovo partito arriverà per unire tutti i moderati, ma il leader non sarà scelto con le primarie. Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa a Napoli con il candidato governatore del centrodestra Stefano Caldoro e la capolista Alessandra Mussolini ha voluto spiegare il motivo di questa scelta. Per Berlusconi il suo erede dovrà essere un esponente del mondo del lavoro o della cultura, sicuramente non un politico di professione.