L’accordo pare vicino e il cambio di nome è un’ipotesi al vaglio in questi giorni. Lo conferma la dirigente numero 1 della divisione spagnola dell’azienda tecnologica.