Anche l’Europa lancia l’allarme circa l’utilizzo della valuta virtuale Bitcoin. Dopo quello della Banca centrale cinese è arrivato l’avvertimento dell’Autorità bancaria europea sui possibili di rischi derivanti dall’acquisto, detenzione o trading di valute virtuali come il Bitcoin.