Tutti abbiamo bisogno di scaricare la rabbia ogni tanto, anche i piú insospettabili. Ecco allora arrivare dalla Francia una nuova disciplina che consiste, ebbene sì, nel tirarsi libri a vicenda.