Nonostante lo scontento manifestato per la politica durante i mondiali di calcio, il prodotto interno lordo in caduta libera e l’emergenza idrica nello stato di Sao Paulo, la Presidente si aggiudica la vittoria dopo un’intensa campagna elettorale.