Centinaia di migliaia di manifestanti sono scesi in strada a San Paolo per dimostrare contro la presidente Dilma Rousseff, considerata collegata al sistema di corruzione connesso all’azienda petrolifera.