Delusione e amarezza nel Paese che ospita la World Cup dopo l’umiliante batosta inflitta dalla Germania: il team verdeoro lascia così i mondiali.

Risultato? Giocatori in lacrime e popolo brasiliano caduto nello sconforto più totale. Perdere in modo umiliante (i 5 gol iniziali arrivano nella prima mezz’ora di gioco), perdere in casa propria, abbandonare il sogno di festeggiare la vittoria del Mondiale in terra carioca….

No, ieri sera è stato davvero troppo per tutto il popolo verdeoro. E sulla rete è partito ovviamente lo sfottò, da fotomontaggi che ritraggono la Merkel in tenuta da ballerina brasiliana, al Cristo Redentore che domina Rio de Janeiro e che medita la fuga, alle lacrime del bimbo brasiliano.