La Corte Suprema del Paese ha stabilito che proibire i matrimoni tra partner dello stesso sesso violerebbe il diritto di uguaglianza di tutti di fronte alla legge.