A nordest della capitale la polizia francese è all’inseguimento di un veicolo che potrebbe essere guidato dai fratelli Said e Cherif Kouachi, presunti autori dell’attentato a Charlie Hebdo.