Nuovo assalto al terminal dell’Eurotunnel a Calais da parte di almeno 1.500 migranti che tentano disperatamente di raggiungere la Gran Bretagna. Londra e Parigi cercano una soluzione per far fronte a una crisi che da giugno è costata la vita a nove migranti e provocato il caos dei trasporti tra Francia e Gran Bretagna.A metà giugno la sicurezza al porto di Calais è stata aumentata ma nulla sembra riuscire a fermare i migranti.”Il Governo britannico verserà altri 9,8 milioni di euro per mettere in sicurezza il sito Eurotunnel dal suo lato della Manica” ha detto il ministro degli Interni Theresa May.”