L’estate che non c’è ha tirato un brutto colpo anche ai consumi dei gelati. Per effetto della crisi economica e delle avverse condizioni meteo nel mese di luglio, c’è stata una contrazione dei consumi di gelato che in alcuni casi ha sfiorato il 30%.