Novità per i centauri: scattano infatti le modifiche al codice della strada e da oggi si potrà andare in due sul motorino anche se il conducente ha 16 anni. Resta invece il divieto di circolazione per i 14 e 15enni in motorino e in caso di ciclomotori non idonei al trasporto di due persone. Stesse regole anche per le minicar.Ma ci sono anche altre novità, come l’eliminazione dell’obbligo di residenza necessaria e la patente speciale per portatori di handicap. Altra modifica riguarda il campo visivo dei conducenti che, con la riforma, vedranno elevate da 25 a 30 gradi le prescrizioni in materia di estensione verso l’alto.