-Sui tabloid britannici e su internet, non si parla d’altro: la vita “debosciata” di David Cameron quando studiava a Oxford è stata svelata in una biografia non autorizzata firmata da Lord Ashcroft, ex alleato e amico del premier, oggi tra i suoi critici più feroci. In “Call me Dave” il lord descrive le dissolute avventure e abitudini del primo ministro conservatore, tra fumate di cannabis con gli amici e bizzarri rituali di iniziazione che prevedevano contatti molto ravvicinati con teste di maiali morti.