Sessantuno arresti, perquisizioni in tutta Italia e sigilli ad alcuni locali del centro di Roma. Una maxi operazione dei carabinieri al termine di un’indagine  ha portato all’individuazione di un’organizzazione di matrice camorristica che operava nella zona sudest della capitale. Secondo le indagini l’organizzazione era capeggiata fino al suo arresto per associazione mafiosa e omicidio, da Domenico Pagnozzi, attualmente detenuto in regime di 41 bis