Comincia con le scuse ai romani e ai turisti la conferenza stampa convocata dal sindaco Ignazio Marino in Campidoglio per annunciare il piano di emergenza da 501 milioni di euro per salvare Atac, l’azienda di trasporto pubblico del Comune di Roma, che si trova, come ha ripetuto più volte, in una situazione drammatica.