Così la pensano gli attori, raccolti a Londra per la premiere europea. Ecco i loro motivi.