“Se la Juve arriva in semifinale, soprattutto per come c’è arrivata, vuol dire che ha meritato. Sicuramente è stata la sorpresa ma questo non vuol dire che è la meno favorita”. Parole di rispetto nei confronti degli avversari bianconeri da parte dell’allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti che si appresta ad affrontare allo Stadium di Torino la Juventus per la semifinale di andata di Champions League. I bianconeri reduci dal 4 scudetto consecutivo, dal canto loro restano cauti: non siamo favoriti – dice mister Allegri – ma ce la giochiamo.