Boom di vendite per Charlie Hebdo, nella sua prima uscita dopo l’attacco di settimana scorsa, che ha provocato la morte di 12 persone. Di solito il periodico satirico francese vendeva qualche decina di migliaia di copie, oggi ha esaurito le 5 milioni di copie.