Matteo Renzi e quasi tutto lo schieramento del Partito Democratico hanno scelto di sostenere la candidatura di Sergio Mattarella come prossimo Presidente della Repubblica Italiana. Mattarella è di Palermo, ha 74 anni, è un avvocato e dal 2011 è giudice della Corte costituzionale. Ha iniziato la sua carriera politica militando nella Democrazia Cristiana. Il fratello Piersanti è stato ucciso dalla mafia il 6 gennaio del 1980.

Sergio Mattarella è ricordato soprattutto per il neologismo mattarellum, coniato dai giornalisti per definire la legge elettorale a lui attribuita nel 1993 e che è rimasta in vigore fino al 2005. Fra le altre cariche svolte vi sono quella di ministro della Difesa, della Pubblica Istruzione e Per i Rapporti con il Parlamento.

Ha militato anche tra le file della Margherita e nell’Ulivo di Romano Prodi ma nel 2008, alla caduta del governo, lasciò definitivamente il parlamento.