In sei sono stati arrestati con l’accusa di aver clonato carte di credito e bancomat nella città di Roma: si tratta di una banda di romeni specializzata nel rubare i codici delle bande magnetiche.