Kurt Cobain è stato uno se non forse il più grande martire della storia del rock, che è divenuto poi un’icona, probabilmente suo malgrado.

Leader dei Nirvana, ma sopratutto eroe generazionale a Cobain il documentarista Brett Morgen ha dedicato il suo film, che è stato reso possibile grazie all’accesso all’archivio audiovisivo di famiglia.

La pellicola organizza il materiale disponibile, che coinvolge anche i compagni di band, la figlia Frances Bean e la moglie Courtney Love per cercare di trarre ordine da una biografia che, come sappiamo bene, culminerà nella tragedia.