La drag queen austriaca, diventata un simbolo per il movimento omosessuale internazionale dopo la vittoria all’Eurovision 2014, ha fatto un’apparizione al Gay Pride di Anversa, in Belgio, per la gioia dei suoi fan.