E’ stato consegnato dai negoziatori al ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius, presidente della Conferenza internazionale sul clima che si tiene a Parigi, il testo dell’intesa che intende a disegnare limiti e contenuti per un accordo concreto in grado di ridurre entro fine secolo l’aumento di temperatura del pianeta, in riferimento ai valori dell’era preindustriale, non oltre i 2 °C Dopo quattro anni, conclude così i lavori lo speciale gruppo creato nel 2011, alla Conferenza sul clima di Durban, allo scopo di sviluppare, entro il termine massimo del 2015, un protocollo specifico e con valore legale degli impegni che dovranno essere assunti dai singoli paesi.