Perdita record per Crédit Agricole. La banca francese ha chiuso il 2012 con un rosso di 6,47 miliardi di euro. A pesare poste straordinarie negative e in particolare una maxi svalutazione annunciata a inizio febbraio. Nel solo quarto trimestre il gruppo ha registrato una perdita di 3,98 miliardi.