In uscita il 13 aprile il nuovo thriller del regista israeliano Ariel Vromen.

Protagonista della pellicola è Kevin Costner, tornato recentemente alla ribalta con il melodrammatico Black or White: nel film veste i panni di Jericho Stewart, il criminale del titolo, una persona senza scrupoli e priva di empatia che per una volta potrebbe aiutare il suo prossimo.

Nel suo corpo vengono infatti innestati i ricordi di un’agente della CIA Bill Pope, che è stato ucciso prima di rivelare segreti fondamentali riguardanti un attacco informatico che potrebbe trasformarsi in una minaccia letale per il mondo intero.

La nuovissima tecnica scientifica ideata dal Dottor Franks, atta a trasferire il pattern cerebrale di una persona nella mente di un’altra, porterà al risveglio della coscienza di Bill.