La recessione economica svuota gli studi odontoiatrici. Il 30% degli abitanti del Bel Paese non può più permettersi le spese troppo altre: lo ha stabilito associazione nazionale dentisti.