Il miliardario impegnato nella campagna presidenziale americana dovrà ora fare i conti con questo colpo durissimo per la sua immagine.