Il mercato immobiliare in Italia crolla nel 2012. Secondo i dati diffusi oggi dall’Agenzia delle Entrate, in collaborazione con l’Abi, le compravendite sono diminuite del 25,7% rispetto all’anno precedente, registrando il peggior risultato dal 1985.