Un paesaggista francese concepisce un incredibile ecosistema autosostenibile che permette alle piante di crescere senza l’intervento dell’uomo.